Petizione

Carissimi tutti,

La situazione è molto difficile per le nostre scuole. Se i genitori non intendono pagare le rette, ci troveremo in grandissime difficoltà. Viene quindi utile aderire alla petizione che vi invio con la quale si chiede al governo la detraibilità integrale delle rette versate dalle famiglie nei mesi di chiusura delle scuole a causa del coronavirus. Il Governo deciderà ulteriori interventi nelle prossime ore, è quindi necessario assolutamente essere presenti e firmare la petizione.
Diffondetela a tutti i genitori, agli insegnanti e anche agli alunni (si può firmare dai 9 anni in su). 
Puntiamo ad essere in tanti, per avere forza.
La petizione non è in contrasto con le richieste fatte dalla Fidae Nazionale. È anzi un appoggio. La Fidae regionale è d’accordo nel sostenerla.
Vi raccomando un’altra cosa: la detraibilità delle rette suppone che vengano pagate. Perché i genitori paghino le rette bisogna attivare forme efficaci di didattica a distanza. Vi arriverà presto un questionario dalla Fidae Nazionale che vi chiede informazioni proprio su questo. Rispondete. I responsabili provinciali contatteranno poi le scuole in difficoltà.

Grazie. Diffondete subito la petizione e firmatela cliccando il link che trovate sotto. Ci vogliono pochissimi minuti.

Detraibilità integrale delle rette versate dalle famiglie nei mesi di chiusura delle scuole causa Coronavirus

Comunicazione

L'Unione dei Superiori Maggiori delle Congregazioni Religiose che gestiscono scuole paritarie, consapevoli della difficile situazione che le famiglie stanno affrontando, ha inviato una lettera al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio, ai Presidenti di Camera e Senato, al Ministro dell'Istruzione, presentando alcune richieste a favore delle famiglie che scelgono la scuola paritaria e che devono sostenere il costo di una retta. Non vengono chiesti soldi per le scuole ma facilitazioni per le famiglie. In allegato la lettera.

Lettera delle presidenze USMI e CISM

Decreto Presidenza del Consiglio dei Ministri - 8 marzo 2020

Come da Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri le attività didattiche sono sospese fino al giorno 3 Aprile 2020.

Per il ritiro del materiale rimasto a scuola e che potrebbe servire a casa, la portineria della scuola sarà aperta secondo i seguenti orari:

a partire da lunedì 9 marzo
dalle ore 8.00 alle 10.00                    
dalle ore 16.00 alle 17.30

Le persone possono recarsi nelle classi a prelevare il materiale senza trattenersi a parlare all’interno dell’edificio scolastico.

DPCM 8 MARZO 2020

LETTERA AI BAMBINI DELLA NOSTRA SCUOLA

Comunicazioni ai genitori